M2 Cerakote Tungsten Black

1caaeeb6b46b845070b81b70d952b0f3.png

M2 Cerakote Tungsten Black nasce dall'affidabilità dello storico M2, fucile sinonimo di forza e inarrestabilità. La sua colorazione Cerakote Tungsten dà carattere al fucile che racchiude molte delle tecnologie Benelli, come il sistema ComforTech per ridurre il rinculo e il conseguente rilevamento sui colpi successivi, nonché il nasello in gel per un maggiore comfort dell'utente. Un fucile versatile e totalmente affidabile, adatto a diversi usi, dalla caccia al tiro a segno.

Scheda tecnica

CALIBRO

12

CAMERA

76 mm Magnum

CANNE E STROZZATORI

CB - Strozzatore intercambiabile - 70 cm Knurled */**/***/****/cyl.

CALCIO E ASTA

Tecnopolimero nero

LUNGHEZZA CALCIO DAL GRILLETTO / DEVIAZIONE

365 mm

SERBATOI

Senza riduttore 3 colpi 12/76 mm, 3 colpi 12/70 mm; riduttore da 2 colpi

PESO

3200 gr

PACKAGING

Valigetta in Tecnopolimero, kit di strozzatori e chiave, kit variazione piega, manuale d'uso e ricambi, Ben oil.

a0243b153fbbf181741d159021f3d550.jpeg

Inertia Driven System

Rigore progettuale, semplicità costruttiva, facilità di manutenzione e accuratezza meccanica garantiscono massima resistenza ed estrema affidabilità. La genialità del Benelli System sta nel rigore progettuale, nella semplicità costruttiva e nella facilità di manutenzione. I movimenti veloci e composti del funzionamento uniti ad accuratezza meccanica ed essenzialità costruttiva garantiscono un ciclo di funzionamento senza alterazioni e sempre perfetto, massima resistenza ed estrema affidabilità.

COMFORTECH.jpg

ComforTech

Il Comfortech System è il primo e unico brevetto al mondo capace di mutare le regole del tiro. E’ un sistema integrato costituito da calcio, calciolo e nasello, dotati di un’elevata capacità deformante e capaci di assorbire parte dell’energia di rinculo durante lo sparo. Il brevetto ad oggi, in grado di offrire performance superiori di tiro, in termini di riduzione del rinculo, rilevamento della canna, allineamento e migliore acquisizione del bersaglio sul colpo successivo. I tiri precisi e perfetti sono anche più facili.

81f60d4fd2b5543730fcd0d35cd27720.jpeg

Crio System

Nella tecnologia criogenica il primo elemento da considerare è la canna, qui le dilatazioni conseguenti al calore da attrito e quelle derivanti dalla pressione sono contenute; ciò permette alla canna di vibrare e dilatarsi in maniera uniforme al momento dello sparo. La rosata ottenuta con la canna criogenica risulta più ampia, più regolare e più uniforme, con centri di rosata che non si spostano al progredire del numero dei colpi sparati, a tutto vantaggio della giustezza di tiro. Il trattamento Criogenico ha effetti positivi anche sulla vita utile della canna, che risulta più resistente all’usura e meno attaccabile dai residui di combustione. Per prima Benelli ha applicato su scala industriale il Trattamento Criogenico alla canna e allo strozzatore di un’arma leggera con lo scopo di potenziarne le prestazioni balistiche.